Camera da Letto, vince l’arredamento su misura.


Camera da Letto, vince l’arredamento su misura.

Camera da Letto.

Quando si tratta di arredamento, siamo molto esigenti. La novità dell’arredo “ready made” introdotta da negozi come IKEA ha perso oramai il suo fascino. Comodo sì, almeno per quanto riguarda le tempistiche, ma di qualità inferiore e non personalizzabile.

Le misure non sono mai quelle giuste, i colori mai proprio quelli che volevamo, i materiali poco soddisfacenti.

Sono sempre di più gli italiani che scelgono quindi di tornare alle origini del mobile italiano, preferendo così un arredo fatto su misura, personalizzato e unico. 

Di tutti gli ambienti, ma a sorpresa, sono le camere da letto matrimoniali che si aggiudicano il primo posto per numero di richieste di arredamento su misura. Sono seguite poi da cucine e soggiorni, rispettivamente al secondo e terzo posto.

Non viene spesso considerata la complessità dell’arredamento della camera da letto, non bisogna assolutamente porla in secondo piano o sottovalutarla.

In primis abbiamo il letto, che può essere classico, moderno, può essere contenitore o avere dei cassettoni sotto. Le sponde possono essere alte o basse, in base al tipo di materasso scelto. Successivamente ci sono i comodini: a mensola o classici con i cassetti? Sospesi o appoggiati a terra? Lunghi, larghi o profondi? Passiamo poi all’ armadio, che è tutto un mondo a sé: abbiamo spazio per una cabina armadio? Ante battenti o scorrevoli, con specchiera o semplice, luci interne o classico. Vogliamo cassetti o mensole? Porta pantaloni o bastoni appendiabiti normali? E questo è solo l’inizio!

Sono semplicemente domande per capire cosa vogliamo, il passo successivo è trovare quanto scelto, e nelle misure giuste per le nostre camere da letto.

Scegliere un arredamento su misura risolve tutti i nostri problemi.

Rivolgersi ad un arredatore esperto, che conosce bene il mercato del mobile, gli artigiani e le grandi aziende, gli stili e gli accessori, è la soluzione più semplice. Così, non solo sarà in grado, partendo dalla piantina, di calcolare gli ingombri giusti per ciascun mobile e dove è meglio posizionarlo, ma, data l’esperienza, sarà anche capace di mostrarvi opzioni diverse basate non solo sui prodotti già esistenti ma anche progettare interi mobili pensati apposta per ogni esigenza.

Colori e materiali sono in continua evoluzione, dettati dalle necessità del design e delle nuove tecnologie che non dormono mai. Un architetto d’interni conosce gli aggiornamenti e sa a quali artigiani rivolgersi per ottenere un arredo bello e di qualità, che sia anche pratico e durevole nel tempo.

C'è 1 comment

Add yours